Caricare e scaricare: Italia 1 – 0 UK

caricare e scaricare,asocialman

Le parole upload e download esistono praticamente dagli anni 80. Sono dei composti. Up+load, Down+load. Finito. I verbi caricare e scaricare affondano le origini nel passato antico.

Si può essere nazionalisti settorialmente? Io ho deciso di combattere una piccola battaglia (da linguista e amante delle parole e delle loro sfumature di significato). Voglio provare, almeno nel nostro campo, a proporre dei buoni motivi per utilizzare meno prestiti e calchi da altri idiomi. Il problema è che proprio gli ambiti del progresso tecnologico e del mondo del web e dell’informatica sono quelli più toccati dal fenomeno dell’esterofilia linguistica. Proviamoci comunque!

Caricare e scaricare – non solo camion e sacchi di patate

Oggi cominciamo con i nostri caricare e scaricare vs gli inglesi upload e download. Se per questi ultimi ciò che c’era da dire l’ho praticamente terminato nelle due righe iniziali, diverso è il discorso che riguarda l’italiano. Voglio, però, essere più preciso. Il punto è che per i due termini inglese, davvero non si riescono facilmente a trovare informazioni sull’etimologia. Piuttosto, e in un certo senso questo va a loro favore (per il discorso legato all’ambito), si riesce a risalire ai primi utilizzi di questi composti fino all’inizio degli anni 80. Campo: ovviamente l’informatica. Sono nati per descrivere dei processi che non si potevano esprimere altrimenti. È un buon motivo per utilizzarli al posto dei due termini italiani “caricati” di nuovo significato? 😉 Io non credo.

L’etimologia delle due parole che utilizziamo (che potremmo/dovremmo utilizzare) noi è la stessa ed è questa:

caricare – dal latino carrĭcare, derivazione di carrus, cioè “carro”.

Caricare ha come sinonimo incoraggiare, colmare, appesantire (ricordalo quando non ottimizzerai le immagini per il tuo sito), stipare, riempire. E si potrebbe continuare per parecchio, a seconda dell’ambito.

Insomma, vediamo come dobbiamo metterci, perché la mia guerra è appena iniziata!

IPA, Alfabeto Fonetico Internazionale: /kari’kare/ e /skari’kare/