5000 amici Facebook: pochi o tanti?

Il tuo numero amici Facebook non ti soddisfa? Il limite amicizie Facebook è una cosa che non comprendi? Ho una soluzione, non preoccuparti più di quei 5000 amici Facebook. Infatti, il problema del numero di contatti sul social network più famoso del mondo è soprattutto un problema di impostazione di utilizzo e di percezione.

Questa quindi è una guida controcorrente e non serve ad aggirare l’ostacolo, ma ad abbatterlo.

Quanti amici si possono avere su facebook

Un profilo personale su Facebook può aggiungere un massimo di 5000 amici. 5000 amici Facebook è il massimo che puoi desiderare. Averne di più non è possibile ed è anche normale.

Perché?
Una piattaforma che simula le reti di conoscenze reali può secondo te non mettere limiti al numero di amicizie? Partiamo quindi dalla percezione.

Nella vita reale i miei amici veri si contano sulle dita di una mano, se aggiungo le conoscenze strette arrivo a 50/100 e con quelle ampie difficilmente arriverei a 500. Se sono molto socievole forse 1000. E gli altri quattromila?!

Mi sembra evidente che in quest’ottica 5000 amici Facebook sono molto più che sufficienti! Sei quindi libero di aggiungere amici fino ad un massimo di 5000 utenti registrati su Facebook, sempre che accettino la tua richiesta di amicizia. Non credere che sia sinonimo di successo. Io, comunque, suggerisco un’altra strada.

Anche perché si sottovaluta spesso il fatto che gli amici di Facebook possono avere accesso alla maggior parte delle tue informazioni personali e ai contenuti che pubblichi (salvo impostazioni stringenti della privacy delle info o dei post). Proprio come vale per gli amici nella vita reale…

Amici, followers o clienti?

Menzionavo un problema di percezione e di uno di impostazione. Qui ti parlo del secondo. Infatti, spesso il tutto si riduce alla poca dimestichezza con cui si utilizzano gli strumenti. Non è Facebook ad avere un limite, probabilmente sei tu.

Follower di un profilo Facebook

Facebook consente a tutti di seguire le persone, anche senza diventare loro amici. Puoi diventare follower delle persone e vale anche l’inverso, ovviamente.

5000 amici Facebook
Cerchiato in tondo il tasto per poter seguire un profilo senza chiedere l’amicizia

D’altra parte, seguire le persone (un contatto di cui sei venuto a conoscenza che scrive pensieri interessanti? Un conoscente che ha già 5000 amici ma di cui vorresti leggere gli aggiornamenti?) permette di fare una cernita: scegli chi sono gli amici e chi merita di essere solo seguito per i suoi contenuti. Chi non consente di essere seguito, magari non vuole essere seguito! Ciao a tutti gli altri.

Le pagine business: 5000 “amici” Facebook a questo punto possono essere pure pochi

Quante volte le motivazioni di chi usa gli strumenti in modo “fantasioso” non ci convincono:

Beh sai io voglio avere 10.000 amici perché ho bisogno dei contatti, perché è il mio lavoro. Io vendo e mi vendo tramite i social network.

Il genio del social network

Esistono le pagine! Se sei un personaggio, se su Facebook ti interessa curare il tuo personal branding, se rappresenti una professionalità o un’azienda o sei un esperto dovresti evitare di inzeppare il profilo personale di persone sconosciute e aprire una pagina Facebook dedicata al business di cui ti occupi.

Allora sì che collezionare seguaci anche tra gli sconosciuti ha un senso! Fai content marketing, incrocia gli interessi di persone che vogliono vedere le cose che pubblichi (perché sono contenuti coerenti, preferibilmente interessanti e di qualità).

5000-amici-facebook
Il mio profilo personale
La mia pagina professionale

Segui un piano editoriale e fai incetta di like e followers per la tua pagina Facebook. Questi ultimi li coccolerai e li nutrirai solo con contenuti professionali. Gli eviterai sfoghi momentanei e cenette a lume di candela. E sai perché? Perché non sono tuoi amici!

Come avere tanti amici su Facebook

Siamo in piena generazione di nativi digitali, quindi non ammetto un certo analfabetismo funzionale. Almeno non da persone della mia età! Prima di usare una tecnologia, una piattaforma o un software ci sono molti modi per capire come funziona e imparare bene come trarne vantaggi. Bastano le guide ormai sempre presenti sugli stessi social network, ad esempio.

Detto ciò, è possibile avere tanti amici su Facebook.

  • Amici veri, se ne hai tanti anche nella realtà.
  • Amici di facciata, se aggiungi tutti quelli che ti chiedono l’amicizia.
  • Amici interessati, se hanno qualcosa da carpirti.
  • Potenziali clienti, se non hai una pagina professionale.
  • Ex curiose/i.
  • Spie aziendali.
  • Ladri di idee.
  • Utenti inattivi, fake.
  • Sconosciuti.

Smetti di fare collezione di numeri e vanity metrics e segui una semplice checklist per decidere come fare pulizia contatti Facebook. Non ne resterai deluso, anzi. Come punto di partenza ti suggerisco di dividere gli utenti attivi da quelli inattivi, quelli con cui interagisci da quelli silenti, quelli di cui almeno conosci il viso o hai incontrato dagli altri, i fake dai reali.

Esprimi la tua opinione nei commenti, ” O’ parlà chiaro, è fatto pe’ gli amici!”